Sdrive (out)

il blog di Claudio Nobis

Fiat-IP 1€ al litro: la promozione dell’anno.

2000 litri a 1 euro per la Bravo Multijet

Era l’uovo di Colombo ma ci hanno pensato solo gli strateghi del marketing Fiat convincendo anche i colleghi della IP. Benzina o gasolio al prezzo di 1 euro tondo tondo com’era 13 anni fa, garantito fino al 31 dicembre 2015. Cosa si può offrire di meglio a un automobilista di oggi? Suona come l’offerta dell’anno anche se dura “solo” fino al 31 luglio e oggi stesso sapremo come ha reagito il pubblico nel corso del week end “porte aperte” dedicato alla inedita promozione della Fiat. L’annuncio era stato dato la settimana scorsa accompagnato dalla giusta “copertura” mediatica TG compresi, pur trattandosi di una offerta commerciale. Così uno sconto, un incentivo all’acquisto come tanti altri indicato dalla stessa Fiat <in alternativa alle altre promozioni>, ha centrato il cuore della psicologia di massa. Si è  trasformato in pochi giorni in un fenomeno di costume e in una iniziativa a carattere <sociale> con un pizzico di sale politico: dimostrare a un Governo che non sa capire qual è il limite del sacrificio sopportabile dalla “gente” oltre il quale si blocca tutto cominciando dal mercato. Lo sconto sui carburanti offerto in proporzione al valore della vettura scelta è molto simile alle altre formule proposte dalla concorrenza e nel caso della Bravo Multijet, secondo i conti della Fiat, è pari a 1600 euro diluiti su2.000 litri,45.000 Km in due anni e mezzo di media. Ma in questa offerta c’è una componente in più, la validità fino a tutto il 2015 per chi usa meno l’auto e soprattutto garantisce da qualsiasi ulteriore aumento. E al tempo stesso consente anche alla stessa Fiat di rateizzare l’onere della promozione con l’aiuto della IP che a sua volta un “piccolo” sconto lo avrà pur fatto in cambio del proprio ritorno pubblicitario. Non solo non fa una piega ma conferma che ci vogliono idee fresche e vivaci. La Fiat questa volta ha dato l’esempio,  c’è qualcuno che sa rilanciare?

Claudio Nobis

view all post
Leave a comment

Please be polite. We appreciate that.

By Daniele Zedda • 18 February

← PREV POST

By Daniele Zedda • 18 February

NEXT POST → 34
Share on