Header image

Benzina: la sfida degli sconti. Il primo we con Eni e Q8

Scritto da Claudio Nobis il 16 giugno 2012 in benzina | cronaca & critica | promozioni

Paolo Scaroni, AD dell'Eni

 PROMOZIONI sui carburanti ovvero benzina a prezzo ridotto. E’ già diventata la notizia della settimana prima ancora che inizi il week end. Malgrado nessuno abbia messo in relazione le due cose, la campagna di Fiat e IP annunciata due settimane fa con la benzina e il gasolio a 1 euro al litro per chi acquista una nuova Fiat sembra aver innescato una specie di reazione a catena. Sarà pure una coincidenza ma un navigato manager come Paolo Scaroni, ad dell’Eni, ha dato l’annuncio due giorni fa riferendosi ad un’analoga iniziativa di Enrico Mattei negli anni ‘60: meno 20 centesimi al litro per benzina (1,6€ al litro) e gasolio (1,5€) a partire dal primo sabato utile cioè domani. Non è poco, poiché si tratta di 10 euro in meno ogni 50 litri di benzina.  Ma solo durante i week end dalle 13 del sabato a mezzanotte della domenica, e solo fino al 2 settembre nei 3.000 impianti “iperself” del gruppo. Un buon inizio. Fra i petrolieri è già rissa, accusano l’Eni di concorrenza sleale e invocano l’intervento dell’Antitrust ma intanto si preparano a rispondere e a rilanciare. Anzi, la Q8 ha giocato addirittura d’anticipo avviando un’offerta perfino migliore già allo scoccare delle 0,1 di sabato (16)  e fino alle 7 di lunedi 18, a prezzi un filo più bassi (1,495 e 1,595 euro). E’ la sana e implacabile legge della concorrenza, l’unica davvero a favore dei consumatori e c’è da scommettere che la prossima settimana si muoveranno tutti a partire dalla Esso. Magari costretti, ma di certo inventeranno qualcosa. 

SCONTI SOLO ESTIVI. DURERANNO DI PIU’ ?
E’ cominciata dunque la gara al ribasso dei prezzi di carburante? Riuscirà a superare l’estate? Dipenderà, naturalmente, dalle reazioni del pubblico e quindi dai risultati di mercato. Non a caso, ad esempio, Fiat renderà noti i primi risultati a fine mese contrariamente alle abitudini in coincidenza con i week end <porte aperte>. E’ un’operazione complessa e <preferiamo raccogliere dati più attendibili> dicono al Lingotto, ma c’è di mezzo l’acquisto di un’auto. Per i petrolieri, al contrario, tutto è molto più immediato e diretto soprattutto alla luce dei recenti dati di consumo: il 25% in meno in aprile e oltre il 10% in meno nei primi cinque mesi dell’anno. Resta solo da vedere se non sarà troppo difficile trovare i

Gianluca Italia, ideatore della campagna Fiat.-IP

distributori abilitati e se la disponibilità di carburante “scontato” sarà sufficiente per tutti: a pensar male, come sapete, non si sbaglia mai. In ogni caso, comunque sia nata, la spinta concorrenziale sui prezzi al ribasso resta una prospettiva incoraggiante per gli automobilisti e personalmente resto convinto che il via lo abbia dato davvero la brillante campagna della Fiat. Che poi ha un nome e un cognome, quello di Gianluca Italia, giovane responsabile del brand Fiat per l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa, arrivato in Fiat passando prima da Ford, Saab e Opel, quindi alla Lancia. I suoi ex colleghi lo descrivono tutti come un tipo molto dinamico, che non teme le idee rischiose e incline all’ottimismo. Del genere di Luca de Meo, per intendersi. Sperando che almeno lui, visto il nome, resti un po’ a Torino.

Un commento

  • Alicio says:

    Ciao! Ho appena fiinto Gli ultimi eroi ,volevo fare i complimenti a Licia Troisi per il fatto di essere migliorata molto rispetto ai primi libri, questo perche9 secondo me le cronache sono molto belle perf2 hanno un sapore di tema scolastico fatto bene, le guerre sono gie0 migliori e in particolare ho apprezzato La setta degli assassini , nelle leggende si percepisce un sensibile miglioramento, sia nello stile che che nella struttura in se9, ma sinceramente penso che Gli ultimi eroi sia il libro del mondo emerso migliore che licia troisi abbia scritto, e8 avvincente e ben strutturato, l’autrice e8 riuscita a lasciarsi alle spalle i difetti dei libri precedenti. Davvero sono molto contento, spero che Licia Troisi migliori sempre di pif9 ancora complimenti!P.S.= mi aspetto che il prossimo libro non sia fantasy ma fantascienza, o perlomeno fantastico, questo perche9, dopo avatar e tron, i gusti del pubblico, a mio parere, stanno vertendo verso questi generi.



Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>