Sdrive (out)

il blog di Claudio Nobis

Il “giallo” di Renault Clio 4: preview annullata

La calanfra della nuova Renault Clio 4

LA QUARTA edizione della Renault Clio, cavallo di battaglia della marca francese, sarà “annunciata” fra meno di due settimane solo attraverso il web e le mail. Sembrava tutto pronto, con tanto di inviti già inoltrati, per la preview stampa a Ginevra il 4 luglio ed era pure prevista la presenza del presidente Carlos Ghosn. Poi, nei giorni scorsi il sorprendente “contrordine compagni” arrivato nelle redazioni con una mail della direzione della comunicazione:

Carissima/o,
ti informo che per motivi organizzativi l’evento in oggetto, previsto a Ginevra il 4 Luglio, è annullato. Il reveal statico di Nuova Clio è anticipato, infatti, al 3 luglio, e avverrà attraverso la diffusione del comunicato stampa corredato da foto e video.

Più che prematuro, dunque, parlare di prove su strada, anche perché il vero debutto internazionale avverrà al prossimo salone di Parigi a fine settembre, ma la “notizia” si colora comunque di “giallo” e si presta a molte fantasiose curiosità. C’è chi parla di improvvisa carenza di budget (sempre possibile oggi), ma anche della “incauta” coincidenza di date con la presentazione della Fiat 500 L prevista proprio per il 3-4 Luglio a Torino. Senza contare che il 4 luglio è l’anniversario di nascita della stessa 500, non a caso replicata per il memorabile lancio della nuova edizione il 4 luglio del 2007. A questo punto è chiaro che il vero appuntamento rimane fissato a Parigi.
Nel frattempo provvederà il web a diffondere le immagini e le prime notizie tecniche che di certo confermeranno quanto è già trapelato. Come il parallelo debutto del nuovo 3 cilindri sovralimentato da 90 cv dedicato alla massima riduzione dei consumi, nell’ordine del 25% a parità di potenza. Da segnalare, a questo proposito la nuova gara sul tema del 3 cilindri fra tutti i costruttori “generalisti” che tenteranno di battere l’attuale primato della Ford fresca di conquista del premio “Engine of the year 2012”. Per la casa francese sarà un evento del massimo rilievo e una tappa importante del programma di rinnovamento della gamma anche sul piano stilistico sotto la guida di Laurens van den Acker (ex capo del design di Mazda) che ha sostituito Patrick Le Quement, responsabile dello stile Renault per ben 22 anni fino al 2009. Appuntamento quindi al 3 luglio per le notizie ufficiali diramate direttamente dalla Casa.

 

Claudio Nobis

view all post
Leave a comment
Comments (1)
Tiziano • 6 anni ago

Se i responsabili Renault vogliono invitare anche un cliente che di Renault ne ha consumate tante io sono pronto. Grazie. Tiziano

reply

Please be polite. We appreciate that.

By Daniele Zedda • 18 February

← PREV POST

By Daniele Zedda • 18 February

NEXT POST → 34
Share on